NEWS SCOPRI DOCUMENTI
RUSSIA

Narrano le antiche cronache che nel IX secolo giunsero in una terra di nessuno, fatta di boschi sconfinati e abitata da selvaggi, Cirillo e Metodio, monaci inviati da Bisanzio. Difficile e caparbio fu il loro operato: evangelizzarono, codificarono una lingua che aveva solo rudimentali simboli e pochi suoni, diedero assetto entro le mura dei "cremlini" - le fortezze difensive continuamente attaccate dagli invasori nordici e orientali - al primo nucleo di quello che era destinato a divenire un grande paese. Con il battesimo di Rus' a Kiev, sancito dal matrimonio tra il principe Vladimir e la principessa bizantina Olga, ebbe inizio la storia di un grande popolo. Oggi la Russia è una Repubblica presidenziale federativa con un territorio di oltre 6000 km: un grande corpo asiatico, lambito dagli Oceani Artico e Pacifico, che si appoggia pesante sull'Asia Centrale, mentre la parte al di là degli Urali, il confine dei due continenti, si incunea nell'Europa come un enorme ariete. Uno sterminato serbatoio di Natura in cui a dominare sono i contrasti. Qui tutto sfugge all'uniformità, a partire dal clima, dai -50°C della tundra orientale ai +20°C media estiva nella steppa siberiana.

La prima vera ricchezza della Russia sta nella sua sfuggente e indefinibile morfologia nazionale: chi desidera conoscere questo paese deve partire dalle differenze e viaggiare dentro la complessità, accettando contraddizioni e contrasti, ciascuno cercando il filo rosso che da est ad ovest tiene insieme le sue diverse anime.

MARCOPOLO Srl - P.Iva e CF 03840010270 - Chi siamo | Privacy e note legali | Copyright