NEWS SCOPRI DOCUMENTI
MONGOLIA
MONGOLIA
A nord, montagne e le fittissime foreste della taiga, e corsi d’acqua che solcano praterie verdissime, il Parco Nazionale di Khovsgol e l’omonimo lago sacro. A est, i Monti Khentii, il Parco Nazionale Khan Khentii, ricco di monti, foreste e tundra alpina, il fiume Oon, le fonti d’acque terapeutiche e una ricca fauna selvaggia. Al centro, il cuore del buddismo e delle sue antiche tradizioni, il Monastero di Erdeznzuu a Karakorum, l’antica capitale.
E poi monti, gole, fiumi, rocce vulcaniche e laghi. A sud, il Gobi, “il deserto”, domina il territorio per miglia e miglia: qui il clima è arido e vi abitano numerose specie di uccelli e animali come il leggendario leopardo della neve, l’orso del Gobi e la pecora di montagna selvatica.
La “Valle delle Aquile”, Yoln Am, le montagne Eej, il canyon Khermen, con le sue sabbie gialle e ruggine, in cui proliferano i resti delle ossa di dinosauro.
A ovest, la grande catena dell’Altai: le cime più alte, i bacini idrici più estesi, le antichissime iscrizioni su roccia e le vestigia di millenari cimiteri turchi. Vive qui la minoranza kazaka, che da centinaia di anni pratica la caccia con le aquile. Infine, ancora più ad occidente, magnifici laghi adornano le provicne di Bajan Olgij e Uvs.
MARCOPOLO Srl - P.Iva e CF 03840010270 - Chi siamo | Privacy e note legali | Copyright