NEWS SCOPRI DOCUMENTI
ALASKA
ALASKA

L'Alaska è chiamata "aláxsxaq" (ah-lòk-shok), ovvero Grande Paese, dagli Unanga, la popolazione indigena che per prima vi si insediò fin dalla preistoria.
Acquistata dalla Russia nel 1867, l'Alaska è diventata il 49° Stato degli Stati Uniti d'America il 3 gennaio 1959, il più grande dei 52, con una superficie di 1. 717. 000 km quadrati che vanta però la densità media di popolazione più bassa di tutto il paese.
Con la scoperta di giacimenti d'oro nel 1898 iniziò la colonizzazione e lo sfruttamento del territorio che ospita ancora oggi il più grande giacimento di petrolio e di gas naturale di tutto il Nord America.
L'Alaska è una regione spettacolare e ancora selvaggia, dai paesaggi indimenticabili, ricca di leggende e di fascino. Circa il trenta per cento del suo territorio è occupato da parchi nazionali, primo fra tutti il parco di Denali ai piedi del Monte McKinley, la montagna più alta di tutto il Nord America con i suoi 6. 194 metri.
In questo territorio ricoperto da foreste di conifere, distese di tundra e taiga, fiumi, laghi e ghiacciai vive una fauna davvero unica: oltre a diverse specie di orso (polare, bruno, nero e di Kodiak) e alle alci è possibile incontrare caribù, bisonti, pecore di montagna, capre delle nevi, linci, visoni, ermellini, castori, volpi e una grande varietà di uccelli, anche acquatici, fra i quali la rara gru americana. Nei suoi fiumi e laghi si trovano numerose specie di pesci, primi fra tutti i salmoni e le trote, mentre lungo le baie e nelle acque dell'Oceano Pacifico e dei Mar di Bering e Glaciale Artico è possibile ammirare orche, balene, trichechi e otarie.

L'incontro con l'Alaska è un insieme di emozioni uniche e forti, ai confini estremi di terre selvagge, mitiche e leggendarie.

MARCOPOLO Srl - P.Iva e CF 03840010270 - Chi siamo | Privacy e note legali | Copyright